A Firenze l’arte dei bijoux (Download)

Preparatevi a un mese all’insegna del gioiello in una città che è un gioiello: Firenze. Dal 20 giugno al 21 luglio torna Preziosa, settima edizione della mostra dedicata al gioiello di ricerca contemporanea organizzata da Lao (Le Arti Orafe Jewellery School), a cura di Maria Cristina Bergesio. Preziosa 2013 si è organizzata al Museo Marino Marini ed è divisa in tre sezioni: Un Certain Regard, proprio come a Cannes, con sei artisti internazionali (Karin Seufert, Philip Sajet, Suska Mackert, David Bielander, Sophie Hanagarth, Sigurt Bronger),  Symbiosis che propone 12 foto di Eva Sauer, e Preziosa Young, dedicata a otto giovani artisti emergenti. Il tema di quest’anno è lo sguardo dello spettatore. Cioè quali sono le aspettative e i preconcetti dell’immaginario comune rispetto al gioiello contemporaneo. Che ci aspettiamo di trovare in un monile, in effetti? Occhio, la mostra è per palati fini, non ci troverete le forme più comuni: ospita il piccolo prato di confine tra ornamento e creatività. Tanto che per guidare il pubblico Un Certain Regard è stata creata con tre sezioni tematiche: Codex ornamenta, che ospita le ricerche di Suska Mackert sul gioiello come codice sociale, con foto, video, libri e istallazioni. La sezione Essere o non essere? presenta invece opere nelle quali sono rielaborati materiali, tecniche e forme della storia del gioiello. Infine, la sezione Quel che vedo è quello che vedo! propone tre diversi linguaggi caratterizzati da un forte impatto visivo sullo spettatore.

Il progetto fotografico Symbiosis è nato come corollario tematico della mostra “Un certain regard”, ed è quindi fortemente correlato ad esso. L’artista fiorentina Eva Sauer, attiva tra Italia e Germania, ha realizzato 12 immagini, per visualizzare il gioiello sul corpo e metterlo in relazione a particolari luoghi della città: famose istituzioni museali e culturali, ma anche residenze private e scorci di paesaggi urbani periferici. Il risultato ottenuto è quello di foto nella quali la suggestione e l’interpretazione del contenuto del gioiello sono state elaborate dall’artista intorno alle persone che lo indossano, ma soprattutto alle particolari atmosfere e peculiarità dei luoghi scelti.

C’è poi la mostra parallela Preziosa Young, nella quale saranno presentate le opere di otto artisti emergenti, selezionati tra oltre 200 partecipanti provenienti da tutto il mondo: Karin Roy Andersson, Wan Hee Cho, Rob Elford, Benedikt Fischer, Panjapol Kulpapangkorn, Chiara Scarpitti, Antje Stolz, Lauren Vanessa Tickle. Giulia Netrese

PREZIOSA 2013

Un Certain Regard

Symbiosis

Preziosa Young

20 giugno – 21 luglio 2013

Museo Marino Marini

Firenze, piazza San Pancrazio

Orario: 10 – 17 (chiuso domenica e martedì)

Info preziosa@artiorafe.it www.preziosa.org

Get ready for a month full of jewelry in a city that is a gem: Florence. From June 20 to July 21 Precious back, seventh edition of the exhibition dedicated to the jewel of contemporary research organized by Lao (The Artistic Jewellery Jewellery School), edited by Maria Cristina Bergesio. Precious 2013 will be organized at the Museo Marino Marini and is divided into three sections: Un Certain Regard, just like in Cannes, with six international artists (Karin Seufert, Philip Sajet, Suska Mackert, David Bielander, Sophie Hanagarth, Sigurt Bronger), Symbiosis which includes 12 photos of Eva Sauer, and Precious young, dedicated to eight young emerging artists.

Categoria :

Download Here

Related Post

Il blu da 31,8 milioni (Download)

La primavera di Sotheby’s regala un record alla Hong Kong Magnificent Jewels e Jadeite Spring Sale. L’asta ha totalizzato vendite per 73,3 milioni di dollari. Top lot è stato il

Quel gioiello è un tatuaggio (Download)

Tatuaggio d’oro sul viso Molti li hanno visti nelle vetrine dei negozi Stroili Oro, dopo il lancio in grande stile con Ilary Blasi come testimonial nel 2012. Si tratta dei

La straordinaria collana di Sicis dedicata a Calipso (Download)

Calipso, ninfa figlia di Atlante, che nell’Odissea accoglie nell’isola di Ogigia il naufrago Ulisse e, innamorata di lui, lo trattiene per sette anni, finché non riceve da Zeus l’ordine di